Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Archivio News
USA: il brand sud coreano di fast-fashion A Land entra negli States con uno store a Brooklyn

Uno dei retailer coreani più in voga, A Land, ha fatto il suo ingresso nel mercato degli Stati Uniti. Conosciuto per il suo assortimento trendy di abbigliamento per uomo e donna, accessori, beauty e articoli per la casa, A Land è una sorta di department store per i giovani under 35. A Land Brooklyn ha aperto di recente al 92 North 6th Street nella sezione Williamsburg del distretto. Mentre A Land gestisce circa 20 store in tutta l'Asia, Brooklyn, New York, segna la sua prima location nell'emisfero occidentale. Qui è proposto un assortimento iniziale dei brand di base dell'azienda - come la compagnia di moda kicky City Breeze, il brand di piccola pelletteria Fennec e la società di accessori particolati ed eccentrici Chi Chi. “È molto particolare, è diverso da quello che fanno i principali retailer di moda degli Stati Uniti. Vogliamo che gli americani interessati al fashion vengano qui e trovino qualcosa di unico,” ha affermato Nam Cho, presidente della compagnia negli States.

L'ingresso del negozio è contrassegnato dall'esposizione di elementi tipici coreani. Un reparto accessori presenta calzini, cappelli a secchiello e marsupi. Il livello superiore ospita abiti da uomo e da donna, con molti modelli che possono ritenersi tranquillamente unisex - e quindi, donne e uomini possono guardare liberamente entrambe le aree. I prodotti di A Land sono per lo più realizzati in Corea del Sud - dove gli impianti di produzione locali consentono all'azienda di offrire prodotti di alta qualità a un costo relativamente basso. La maggior parte degli articoli ha un prezzo inferiore a $100. I prezzi accessibili hanno contribuito a designare A Land come fornitore chiave di K-fashion. Gli hipsters coreani affollano le sue varie location rinnovando ansiosamente il loro guardaroba ogni stagione per riflettere gli ultimi look. La Corea del Sud è diventata un'influente camera di risonanza per la moda, la musica e la bellezza, ora chiamata K-wave, o Halyu, e lancia trend che risuonano in tutto il continente asiatico. Essendo uno dei principali retailer in Corea per fashion e beauty, A Land vede enormi opportunità nell'espansione oltreoceano. Anche l'Asia sud-orientale, dove la Corea ha la più forte influenza dei consumatori, viene presa in considerazione. Cho considera A Land Brooklyn come la “seconda fase per la compagnia, questo è il nostro grande investimento.” Ha firmato un contratto di affitto di 10 anni nella sede di Williamsburg, e non ha piani immediati per aprire una sede di follow-up negli Stati Uniti. “Stiamo cercando di ridurre al minimo l'espansione dei negozi off-line e cercando di massimizzare l'e-commerce. Stiamo anche cercando di fare più grossisti qui, considerando il nostro negozio qui come più di uno showroom per nuovi prodotti,” ha detto Cho.