Archivio News
USA: Bebe dichiara di voler chiudere i negozi fisici e passare esclusivamente online

Bebe Stores, catena di abbigliamento femminile con location in tutti gli States, ha in programma di chiudere i negozi e passare ad essere un brand solo online. La compagnia, conosciuta per vendere articoli trendy per giovani, ha al momento operative circa 170 boutique ed outlet. Bebe diventerebbe l'ultimo retailer in ordine di tempo ad abbandonare il mondo del retail fisico e a tentare la fortuna con l'ecommerce. Kenneth Cole Productions dichiarò a novembre di voler chiudere tutte le sue location, concentrandosi per contro sui business online, internazionale e wholesale. Lo spostamento sempre più diffuso dei clienti su internet, ha contribuito a numerose bancherotte di recente, tra cui HHGregg, Gordmans Stores e RadioShack. Manny Mashouf, che fondò la compagnia a San Francisco nel 1976, rimane il presidente e chief executive del brand che definisce la sua moda per 'la donna sicura, sexy e moderna.' Mashouf, trasse ispirazione per il nome del brand da Shakespeare: To be or not to be. Lo scorso anno Bebe ha venduto la metà del suo brand a Bluestar Alliance per sviluppare un business di licenze wholesale, una mossa che portò contante. Bebe ha già annunciato alcune chiusure di negozi per quest'anno.

MONDO: Starbucks amplia le assunzioni e il suo impegno nei confronti dei veterani statunitensi

Starbucks sta incrementando le sue assunzioni sia negli States che all'estero. Inoltre sta anche raddoppiando il suo impegno nei confronti dei veterani statunitensi. Il gigante del caffè ha annunciato i suoi progetti di creare più di 240,000 posti di lavoro in tutto il mondo, di cui 68,000 solo negli States, entro il 2021. Ad alimentare i programmi di assunzioni intensive, è la continua e costante crescita dei negozi. Starbucks inaugurerà 3,400 sedi negli Stati Uniti e 12,000 in tutto il mondo sempre entro il 2021. Starbucks ha dichiarato di aver raggiunto il suo obiettivo iniziale, annunciato nel 2013, di assumere 10,000 veterani e coniugi di militari in anticipo rispetto alle tempistiche previste. Il retailer a questo punto ha incrementato l'obiettivo a 25,000 entro il 2025. Entro il 2020 la catena ha anche intenzione di assumere 100,000 ragazzi giovani che o non vanno a scuola o sono disoccupati, andando ad aumentare il suo impegno in tal senso. Inoltre Starbucks ha in programma altri 100 military family stores in tutti gli States nei prossimi cinque anni. Questi spazi sono pensati per supportare le comunità militari ed hanno come personale veterani, avvocati e coniugi di militari. A ora di queste location ve ne sono 32. Il CEO George Schultz a breve sarà sostituito dal presidente e COO Kevin Johnson. “Mentre ci avviciniamo al nostro 25esimo anniversario come una società quotata in borsa, il brand Starbucks è così importante oggi come non lo è mai stato, guidato da 330,000 persone che indossano con orgoglio la divisa verde,” ha dichiarato Schultz.  

USA: Apple lancia una versione più economica dell'iPad ed un iPhone in alluminio rosso

Apple ha annunciato una nuova versione del suo iPad, ed una edizione speciale dell'iPhone 7 e dell'iPhone 7 Plus. Il nuovo iPhone rosso in alluminio è parte della campagna decennale di Apple che contribuisce al Fondo Mondiale per combattere l'AIDS. Il prezzo di vendita è di $749. Apple ha dichiarato di essere il più grande donatore al mondo per il Fondo, contribuendo con più di 130 milioni di dollari. Per quanto riguarda l'iPad, la nuova versione si presenta con un display più luminoso, Touch ID, worldwide LTE support e iOS 10. Un anno fa Apple lanciò l'iPad Pro al prezzo di $599, accessoriato con Apple Pencil ed un display migliorato. La compagnia ha anche annunciato una nuova app gratuita, Clips, che aiuta gli utenti a combinare video clip, foto e musica da condividere attraverso messaggi e social media. Clips sarà disponibile ad aprile su iOS 10.3. La app riconosce automaticamente le persone nei video e li suggerisce come destinatari dei messaggi. In cima ai nuovi prodotti, Apple ha anche annunciato nuove cover in silicone e in pelle colorate per iPhone 7 e iPhone 7 Plus ed una capacità di memorizzazione estesa per iPhone SE. Inoltre ha anche aggiunto nuovi cinturini per l'iWatch con colori primaverili come frutti di bosco, polline, zaffiro, azzurro, arancione e rosso. I cinturini Nike possono essere venduti separatamente e i nuovi cinturini luxury Hermes usciranno in blu, lime e altri stili.

REGNO UNITO: ricerca rivela come i supermercati possono controllare la velocità di camminata dei clienti che va ad impattare sulle vendite

Uno studio condotto da Rotterdam School of Management, Erasmus University ha riscontrato che i supermercati possono controllare la velocità con cui camminiamo quando facciamo la spesa cambiando il modello o i segni sul pavimento. Lo studio dimostra che i retail manager possono persuadere i clienti a camminare al passo ideale, non troppo lento o troppo veloce, mentre fanno la spesa semplicemente modificando le linee e il modello. “Gestire e guidare il flusso dei clienti può essere una sfida per i retailer. Quando le persone vanno in fretta nel negozio, si perdono prodotti interessanti e comprano di meno. Trascorrere troppo tempo di fronte agli scaffali può portare a congestionare eccessivamente alcune aree e quindi, comunque, avere meno vendite,” ha dichiarato Bram Van den Bergh, che ha condotto la ricerca. “Si sapeva già che la velocità di camminata gioca un ruolo importante nelle decisioni di acquisto degli shopper. Ma finora non era chiaro ciò che i retail manager possono fare per influenzare il passo dei clienti.” La ricerca ha rivelato che linee orizzontali ravvicinate rallentano il passo con cui gli shopper camminano lungo il corridoio, spingendoli per tanto a guardare e scoprire i prodotti. Se si amplia la distanza tra le linee, gli shopper camminano più velocemente. Le linee vicine trasmettono inconsciamente al cliente che la fine del corridoio è lontana per cui senza rendersene conto, rallenta. Viceversa le linee più distanziate danno una sensazione che la fine del corridoio sia vicina per cui si accelera il passo. I ricercatori hanno osservato 4,000 persone in una serie di esperimenti condotti sia in-store che in un laboratorio.  

Nome e Cognome
Azienda
Posizione
E-mail
Telefono