Archivio News
REGNO UNITO: la collaborazione FENTYXPUMA debutta pop-up tra Regno Unito ed Europa

Per celebrare il lancio di Fenty by Rihanna SS17 collection, Puma ha debuttato una serie di pop-up in tutto Regno Unito ed Europa presso retailer tra cui Selfridges, Offspring, JD Sports e Lifestyle Sports. Realizzati, prodotti e installati da FormRoom, i pop-ups sono direttamente ispirato alle passerelle delle sfilate, che Rihanna come direttore creativo descrive come 'Marie-Antoinette in palestra'. FormRoom ha preso momenti chiave, come Rihanna in rosa da testa a piedi, perle e pizzo che si affaccia sulla passerella, ed ha lavorato per assicurarsi di riuscire a trasmettere il senso di alta moda e divertimento agli ambienti dello store. Ispirato alla cultura del 18esimo secolo e alla visione 'atletica' di Marie Antonietta di FormRoom, il design team ha creato spazi pop-up presso due location JD Sports locations. Composto da 3 sezioni, la forma esterna è stata fatta di MDF e spruzzata dell'iconico rosa Fenty, e poi incorporate scaffalature in laminato d'oro per la presentazione del prodotto. Le sezioni interne sono state realizzate in acrilico chiaro con una stampa di pizzo e il marchio Puma. Un altro elemento chiave in tutte le location sono le immagini oversize della campagna pubblicitaria. FormRoom ha prodotto le immagini nello stile dei telai veneziani dorati come un riferimento all'opulenza di Versailles, e ha incluso scale di lavanda ai lati per sostenere il quadro e mostrare la campagna da entrambi i lati per un'esperienza a 360 gradi. Per creare una in-store experience perfino più ricca, FormRoom ha collaborato con WAH Nails per creare un pop-up nail bar presso il flagship JD Sports di Oxford Circus.

USA: il gigante del caffè Starbucks inaugurerà una location Reserve Roastery a Chicago

Starbucks Coffee Company inaugurerà nel 2019 un Reserve Roastery su quattro piani in Michigan Avenue a Chicago nell'edificio attualmente occupato da Crate & Barrel. Il retailer di articoli per la casa, presente nella location in questione da 27 anni, chiuderà lo store a inizio 2018. Il nuovo Chicago Roastery sarà il terzo Roastery negli States. Il concept, che debuttò nel 2014 a Seattle, aprirà anche Manhattan nel 2018. Location internazionali sono in programma per Shanghai a fine 2017, e Milano e Tokyo nel 2018. Come la sede di Seattle, Chicago Roastery sarà dedicato alla torrefazione, alla preparazione e all'imballaggio di rari caffè di Starbucks Roastery Reserve da tutto il mondo. Lo spazio interattivo sarà adatto al cliente di Chicago e progettato per portare in vita l'arte del caffè offrendo molteplici metodi di torrefazione, bevande specialità di Reserve e mixology. Chicago’s Roastery offrirà food e prodotti da forno freschi grazie alla collaborazione con il produttore italiano di pane Rocco Princi, famoso per i suoi pani artigianali creati dalle ricette tradizionali di famiglia. “Chicago è una città di quartieri, quindi ci abbiamo messo un po' per trovare uno spazio incredibile per proporre la coffee experience senza precedenti che il nostro premium Roastery offrirà,” ha dichiarato Howard Schultz, Starbucks executive chairman. “Essere situati su una delle strade più famose per il retail in tutto il mondo è un elemento di orgoglio per tutti noi e non vediamo l'ora di portare a Chicago e al mondo una coffee experience degna dell'immobile top.” Il proprietario dell'edificio, Gordon Segal, fondatore di Crate & Barrel, ha dichiarato: “Howard ed io condividiamo la stessa passione per le compagnia che abbiamo creato, ognuna centrata sulla customer experience e sull'attenzione ai dettagli.”

MONDO: Net-a-porter lancia in modo esclusivo il nuovo orologio di Cartier, la riedizione di Panthère

Le ambizioni di Yoox Net-a-porter Group di diventare una 'destination' per orologi e gioielleria di lusso, stanno rapidamente prendendo forma. Infatti Net-a-porter avrà in esclusiva il lancio del nuovo orologio Panthère di Cartier. Prima occasione del genere per entrambi i brand, Net debutterà un pop-up esclusivo per l'orologio, che sarà messo in vendita solo in selezionati negozi Cartier. Si tratta della prima volta che il brand di gioielleria collabora con un retailer online per un suo progetto. Net proporrà 12 modelli, in oro giallo, rosa e bianco e in acciaio inossidabile – con e senza diamante. Inoltre vi saranno due versioni limited edition in oro rosa e lacca nera e in oro bianco e diamanti. Il pop-up shop resterà aperto per un mese, dal 2 al 31 maggio, dopo di che gli orologi saranno in vendita solo nelle boutique Cartier e in selezionati rivenditori di orologi.

I prezzi vanno da 4.098 dollari a 170.308 dollari. Il rilancio di questo modello di orologio che debuttò nel 1984 e divenne molto popolare sia per donna che per uomo, è l'iniziativa chiave per quest'anno per Cartier. Il design originale del Panthère, con il quadrante squadrato su un braccialetto di catena, è rimasto praticamente invariato anche se la nuova versione ha un quadrante più sottile ed è waterproof. Il ritorno dell'orologio Panthère rappresenta un ritorno strategico alle radici di gioielliere di Cartier poiché l'industria dell'orologeria inizia a recuperare dopo un lungo periodo di domanda debole. Federico Marchetti, Yoox NetA Porter chief executive officer, ritiene che il pop-up sia uno step in più verso il rendere il retailer online una destination per orologi e gioielli di alto livello. Ha affermato: “Il progetto segna una pietra miliare nella nostra strategia a lungo termine. Guardando avanti, abbiamo progetti ambiziosi di estendere le nostre categorie di alta gioielleria e orologi e di portare brand iconici di questi settori in mondo online globale.” I luxury brand hanno tradizionalmente ritardato ad entrare nel retail online, per via della percezione di mancanza di esclusività e di contatto personale con i clienti. Alison Loehnis, presidente di Net-a-porter e Mr Porter, ha dichiarato che il pop-up Cartier “porterà questo classico senza tempo in vita per clienti di tutto il mondo.”

MONDO: il fondatore di Alibaba sostiene che l'intelligenza artificiale causerà parecchie problematiche in ambito retail

Il miliardario fondatore di Alibaba ha dichiarato che il conflitto sociale sarà l'aumento dell'intelligenza artificiale e l'aspettativa di vita più lunga, che porteranno all'invecchiamento della forza lavoro per combattere i minori posti di lavoro. L'intelligenza artificiale e altre tecnologie causeranno alle persone “più dolore che felicità” nell'arco dei prossimi tre decenni, secondo Jack Ma, presidente e fondatore di Alibaba. “I conflitti sociali nei prossimi 3 decenni avranno un impatto su tutte le tipologie di industrie,” ha dichiarato Ma, parlando in occasione di una conferenza di imprenditori in Cina in merito alle disfunzioni del lavoro che verrebbero create da automazione e internet. Ma, che tendenzialmente ottimista nelle sue presentazioni, ha sottolineato che l'avvertimento è perchè gli imprenditori si adattino e si preparino ad affrontare queste problematiche nel futuro. Ha aggiunto che 15 anni fa, lui tenne centinaia di discorsi ammonendo sull'impatto dell'ecommerce sui retailer tradizionali e poche persone lo ascoltarono perchè lui non era famoso come oggi.

“Le macchine dovrebbero solo fare ciò che gli umani non possono fare. Solo in questo modo abbiamo le opportunità di rendere le macchine come partner degli umani e non come dei sostituti. Fra trent'anni la cover del giornale Time per il miglior CEO dell'anno molto probabilmente sarà un robot.” I robot possono fare i calcoli più velocemente e razionalmente rispetto agli umani. Ma ha aggiunto, che non si lasciano influenzare dalle emozioni, ad esempio arrabbiandosi con i concorrenti. Gli imprenditori che non comprendono che il cloud computing e l'intelligenza artificiale sono essenziali per il business dovrebbero identificare nelle loro compagnie delle persone giovane che glielo spieghino. Il suo discorso fa riferimento ad una serie di studi che indicano come l'automazione eliminerà posti di lavoro, tra cui uno studio di Forrester secondo cui il 6% di tutti i posti di lavoro negli States sarà eliminato entro il 2021. Questo inizierà con il customer service, e i guidatori di camion e taxi. Le attuali tecnologie in questi ambiti comprendono assistenti virtuali, come Alexa, Cortana, Siri e Google Now, così come chatbots e sistemi automatizzati. Per ora sono abbastanza semplici, ma nell'arco dei prossimi cinque anni diventeranno decisamente migliori nel prendere decisioni a nostro nome in scenari più complessi che permetteranno l'adozione in massa di innovazioni.

Nome e Cognome
Azienda
Posizione
E-mail
Telefono